Le pappardelle ai gamberi e lime sono un primo leggero e gustoso con note che rimandano alla cucina asiatica, ma eseguito in chiave italiana. Un piatto elegante che punta tutto sulla qualità di pochi ingredienti perfettamente abbinati tra loro e che garantisce un sicuro successo.​

 

La ricetta delle pappardelle ai gamberi e lime propone un primo piatto di mare semplice e raffinato, caratterizzato da note dolci e agrumate che ricordano la cucina asiatica. Protagonista del piatto è un tradizionale formato di pasta fresca all’uovo, di origine toscana, che con pochi altri ingredienti di qualità e facili passaggi regala un sicuro successo.

Si tratta inoltre di un primo piatto veloce da realizzare; il fresco condimento si prepara mentre la pasta cuoce e, poiché sia i gamberi sia le pappardelle necessitano di una breve cottura, il risultato è presto ottenuto.

Scegliete gamberi freschi per una perfetta riuscita del piatto. Per sgusciarli con facilità, dopo averne eliminato le teste, sarà sufficiente incidere con un paio di forbici lungo la schiena, allargare il carapace ed estrarre la polpa. Un consiglio che vi diamo è quello di non buttare gli “scarti”: conservano tutto il sapore del crostaceo e sono quindi ottimi da aggiungere a un fumetto di pesce che utilizzerete per altre preparazioni. Non indugiate troppo nella cottura del gamberopochi minuti sono sufficienti perché la carne sia cotta restando soda e succosa.

Le Pappardelle ai gamberi e lime sono un primo piatto raffinato e gustoso, facile da realizzare: scopri come prepararle con il nostro video.